4017 visitatori in 24 ore
 252 visitatori online adesso





destionegiorno
Stampa il tuo libro



Pino Tota

Pino Tota

Non sono nato in un mondo morto. I miei occhi non si sono mai stancati di guardare la bellezza del mondo visibile, né c’è stata una fine alla suprema
meraviglia...(TAGORE) ... (continua)


La sua poesia preferita:
Questo Nostro Amore
Quando il cuore è pronto ad ascoltare
Una poesia d’amore e ancora provi
Emozioni che come piume avvolte da
Sinfonie leggere accarezzano la mente,
Tenera è l’alchimia di misteri da esplorare,
Ogni poesia ha un filo stretto con l’amore...

Nell’aria...  leggi...

Pino Tota

Pino Tota
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Questo Nostro Amore (22/04/2019)

La prima poesia pubblicata:
 
La strada (31/07/2009)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Essenziale (19/10/2019)

Pino Tota vi consiglia:
 Alienazione d'anima (08/05/2011)
 Amarezza (20/01/2013)
 Là dove la fantasia si apre (05/11/2011)
 Intarsi e frammenti (17/02/2013)
 Morire ogni giorno (24/03/2012)

La poesia più letta:
 
Vaghe tenerezze di antiche oscenità (04/06/2011, 15383 letture)

Leggi la biografia di Pino Tota!

Leggi i 3076 commenti di Pino Tota


Leggi i racconti di Pino Tota

Pino Tota su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 16/09/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Pino Tota
ti consiglia questi autori:
 Antonio Biancolillo
 Silvia De Angelis
 Francesco Rossi
 Enrico Baiocchi
 Marinella Fois

Seguici su:



Cerca la poesia:



Pino Tota in rete:
Invia un messaggio privato a Pino Tota.


Pino Tota pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it

PortfolioPoetico.com PortfolioPoetico.com




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Tutte le fiabe

Le fiabe più conosciute nella loro versione originale, raccolte da Charles Perrault dalla tradizione orale europea. Da (leggi...)
€ 0,99


Pino Tota

Autosoppressione

Morte
Un uomo solo...
solo...
solo...
solo...
-
il suo tronco
pendente ...

e la fune
comprime il collo
estinguendo
l'ultimo soffio
di vita...
-
solo le urla
angoscianti
del suo cervello -
rimbombano
tra le pareti
del cranio...
e squarci di pensiero
violastri come brandelli
di carne marcita
lo riportano a quando
fanciullo
ancora frutto
acerbo ma pronto
a godere della vita
s'apprestava
al lungo viaggio ...
duro... rarefatto...
speranze perse oltre il cielo,
ali tarpate e il
precipitare nell'inferno
dell'anima...

ora l'occhio
inerte
fissa il vuoto
che lo
circonda oscillante...
quel vuoto -
che lo circonda...
-
da sempre...
da sempre...
da sempre...


Club Scrivere Pino Tota 06/05/2010 15:56| 14| 2109

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.

Nota dell'autore:
«...c'è chi decide per un'altra libertà...»


 

I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Dolorosissima decisione per chi pensa di non aver più scampo a situazioni che gli creano angoscia oltre il limite sopportbile. Una lirica che esprime una forte drammaticità, espressa con toni decsamente incisivi nel descrivere un atto estremo.»
Raggioluminoso (06/05/2010) Modifica questo commento

«gesto estremo indotto da sofferenza e tormento, anima fragile oppressa da situazioni non percepita dal prossimo che cerca
la libertà nella fine, poesia che mi fa piangere, inchini Pino per aver trattato un tema così struggente in modo sensibile e profondo
poesia meritevole d'evidenza»
Giovanna De Santis (06/05/2010) Modifica questo commento

«Versi precisi come bisturi a sezionare l'anima che muore di indifferente solitudine molto prima... di compiere quel... salto.
Da brividi Pino...»
Kiaraluna (06/05/2010) Modifica questo commento

«Lirica da brivido, fa molto riflettere. Molte persone nella solitudine soffrono di questo stato che li tiene appesi ad una morsa di infelicità. L'infelicità, l'insidurezza, li spinge a compiere gesti atroci come quello descritto in questa magnifica lirica. Bellissima e piaciuta molto! Bravo Pino!»
Daniela Pacelli (06/05/2010) Modifica questo commento

«poesia dura, durissima. Una descrizione dettagliata e minuziosa di questo estremo gesto, che quasi sembra di essere dentro l'animo di chi non vuol stare nel suo corpo.
Il suicidio lascia enormi ingestibili sensi di colpa in chi rimane di non aver capito, di non essere riusciti ad evitare.
In fondo credo che il suicida voglia, ancor prima di punire se stesso, punire chi gli sta intorno e la sua rabbia è tale che lo fa a costo della propria vita.
QUesto a livello razionale, ma non me la sento di giudicare un gesto così disperato. Credo che abbiano bisogno solo di perdono e comprensione.»
Gabriella Caruso (06/05/2010) Modifica questo commento

«descrizione quasi meticolosa... Tristissima poesia ...e scusami anche l'immagine ancor peggio Cruda forse troppo per me scusami»
Maria Rosy (06/05/2010) Modifica questo commento

«é vero che la solitudine possa far impazzire al punto da non connettere, ma non giustifico chi si toglie la vita che brutta che sia è sempre vita. Dolorosa lirica bella stesura letta con interesse. Molto apprezzata.»
Club ScrivereCalogero Pettineo (06/05/2010) Modifica questo commento

«La vita è un dono meraviglioso e ne anche la solitudine più nera o il dolore più forte autorizzano a sopprimerla... vale sempre la pena di proseguire il percorso...
Lirica tristissima, molto ben elaborata, tanto apprezzata»
Club ScrivereSilvia De Angelis (06/05/2010) Modifica questo commento

«dolorosi versi ...sensazioni e pensieri di grande malinconia, un triste
veder vita... un ultimo gesto estremo una vita solituaria stanca di vivere molto intensa e bella mette i brividi»
Danielinagranata (06/05/2010) Modifica questo commento

«Immagini e parole durissime. Una poesia da brivido. Sceneggiatura da horror. Sei un poeta veramente versatile complimenti. Applausi ed inchini.»
Club ScrivereVivì (06/05/2010) Modifica questo commento

«La solitudine può atrofizzare la ragione fino a compiere un atto che tutti giudicano di vigliaccheria ma io credo invece di incoscienza. Un atto estremo che può donare nella mente sconvolta di un uomo quella serenità più volte sfuggita di mano. Versi crudi e taglienti che creano un terrificante sceneggiatura espressi con intensità e sensibilità»
Club ScrivereEnrico Baiocchi (07/05/2010) Modifica questo commento

«Lírica de fuerte impacto... Un comportamiento autodestructivo... Una realidad dolorosa de aquellos sufrientes que deciden tomar su propia vida; quizás creyendo que ya no existe mas nada por lo que luchar... Terrible pero cierto... Merita un super fiocco. Complementi»
Club ScrivereArelys Agostini (07/05/2010) Modifica questo commento

«La solitudine è il muro tra la vita e la morte, è un valico che spesso non si riesce a superare e a sopportare. E' questa tua una poesia dal tratto duro, lucida, razionale, ma dalla quale traspare una indicibile sofferenza, ed un grido di rabbia oltre che di dolore.»
Club ScrivereFranca Canfora (07/05/2010) Modifica questo commento

«La stavo perdendo... questa lirica... Beh un gesto estremo per scegliere una realtà lontana da ogni schema mentale... A volte l'unica soluzione che si trova? Non so, ma ci vuole grande coraggio per agire così su se stessi, oppure grandissima disperazione! Scritta in versi molto belli per esprimere tale tematica. Complimenti Pino piaciuta moltissimo!»
Calliope04 Teresa Esposito (07/05/2010) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione


Racconti

Biografie e Diari
Un angelo a New York
La mia prima FIAT
Comicità e Satira
Notte di sesso di un commesso viaggiatore
La moglie, che delizia
Fantasy
Incontro in Paradiso
Sociale e Cronaca
La nostra cara vecchia civiltà agricola

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2019 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it